torna in Home Page
  •  Home page » Libri » I volumi » Le idee che diventano politica 
    Romolo Menighetti   versione testuale

    LE IDEE CHE DIVENTANO
    POLITICA
    linee di storia
    dalla polis alla democrazia
    partecipativa
     
    Il presente volume intende, a grandi linee, presentare l'evoluzione (e l'involuzione) della politica, considerando le idee che l'hanno sottesa e che la sottendono.
    Questa carrellata attraverso i secoli sulla tracce delle idee che hanno dato corpo alle diverse politiche prende le mosse dalla democrazia greca e approda alla democrazia moderna. Quest'ultima viene sfrondata dalle ipocrisie da cui è stata avvolta ed esaminata criticamente sul versante delle tante promesse non mantenute.
     
    Il tutto finalizzato a rivitalizzarla e reinventarla, a partire da una rinnovata partecipazione di tutti i cittadini alla gestione della cosa pubblica.
     
    Per non restare nel generico, in questo saggio si indica nel "bilancio partecipativo" uno degli strumenti più innovativi per rianimare un coinvolgimento dei cittadini finora ingessato e congelato entro i limiti di una democrazia quasi esclusivamente rappresentativa. In particolare si accenna sommariamente ad alcune delle esperienze già in corso nel mondo e in Italia. 
     

    INDICE
     
    La polis
    L'umanità come comunità
    Lo stato nazionale
    Il liberalismo
    Marxismo e comunismo
    Nazionalsocialismo e fascismo
    La democrazia
    Delusione e speranze per la democrazia
     
    pagg. 112    €13,00
    stampa pagina segnala pagina